Cos'è la tiroide

La tiroide è una ghiandola endocrina, ovvero una ghiandola che versa direttamente le sostanze (ormoni) che secerne nel sangue, in modo da raggiungere tutti gli organi e i tessuti (dal greco endo = dentro e crino = verso: “versa dentro”). È di grandi dimensioni ed è ubicata nella regione anteriore del collo, attaccata saldamente al condotto laringo-tracheale di cui segue tutti i movimenti (infatti si solleva durante la deglutizione). Nell'uomo corrisponde al cosiddetto "Pomo d'Adamo".

 

La tiroide svolge un ruolo fondamentale nel corpo umano, in quanto regola, attraverso la sua produzione ormonale:
-    tutti i processi del metabolismo corporeo (ovvero la trasformazione del cibo ingerito in energia vitale)
-    lo sviluppo e il corretto mantenimento del sistema nervoso.
Dalla tiroide vengono prodotti tre ormoni:
-    la tiroxina (T4)
-    la triiodotironina (T3)
-    la calcitonina.

Elemento fondamentale perché gli ormoni tiroidei vengano correttamente sintetizzati è lo iodio, con il quale le cellule tiroidee hanno spiccata affinità, e che  catturano dal circolo sanguigno.

Per queste sue caratteristiche così peculiari, è corretto verificare periodicamente la funzionalità della propria tiroide: anche lievi alterazioni del funzionamento di questa ghiandola possono comportare disturbi di diverse tipologie: cardiologici, psichiatrici, metabolici.

 

Cerca nel sito